Lo sviluppo del paese sia sul punto demografico, industriale e tecnologico di quegl’anni favoriscono in particolar modo il settore delle costruzioni che richiama molta forza lavoro e sono tanti i paesi dove nascono fornaci per la produzioni di laterizi da costruzioni.

Negl’anni 70 trova ampia collocazione un nuovo tipo di solaio il pannello laterocementizio, in pratica si tratta di un solaio pregettato in moduli da cm 80 e cm 120, che favorisce la sicurezza sugli impalcati e la velocità di montaggio degli stessi, successivamente, esigenze costruttive per solai di grandi portate e di resistenza al fuoco, aprono la strada al solaio a lastre predalles.

La produzione della Scalabrini Prefabbricati srl offre oggi sul mercato le tipologie maggiormente utilizzate di solai nelle versioni: travetti in laterizio tralicciati e pignatte, pannelli laterocementizi e lastre predalles

Negl’anni 70 trova ampia collocazione un nuovo tipo di solaio il pannello laterocementizio, in pratica si tratta di un solaio pregettato in moduli da cm 80 e cm 120, che favorisce la sicurezza sugli impalcati e la velocità di montaggio degli stessi, successivamente, esigenze costruttive per solai di grandi portate e di resistenza al fuoco, aprono la strada al solaio a lastre predalles.

La produzione della Scalabrini Prefabbricati srl offre oggi sul mercato le tipologie maggiormente utilizzate di solai nelle versioni: travetti in laterizio tralicciati e pignatte, pannelli laterocementizi e lastre predalles

La Scalabrini Prefabbricati srl nasce nel 1960 per volontà dell’attuale presidente Orlando  Scalabrini che insieme ai figli Domenico e Roberto, sviluppano un azienda oggi leader nel settore delle forniture edili.

La piccola azienda, appena nata, si fa strada nel settore edile come produttrice di solai ad armatura lenta nelle due versioni maggiormente utilizzate all’epoca,  la prima con travetti in laterocemento a “T” rovescio da montare con laterizi interposti (pignatte) di varie altezze per solai di interpiano e di copertura e la seconda con travi in c.a.v. tipo Varese da accoppiare ai tavelloni in laterizio da utilizzare prevalentemente in copertura. 

Il calo del settore immobiliare degl’ultimi anni ha reso necessario il diversificare la propria presenza sul mercato specializzandosi nella fornitura, taglio e sagomatura di acciaio e reti elettrosaldate per c.a. , e oggi siamo  in grado di fornire qualsiasi materiale per le costruzioni a partire dalle fondazioni fino al tetto.

L’azienda è dotata di mezzi propri per le consegne e di personale altamente qualificato per  la finitura esterna di cortili e la messa in opera di serramenti, coperture in legno, linee vita, sistemi solatube ed interventi  volti al ripristino delle murature.